Gelato alla melagrana: freschezza e gusto in una ricetta veloce

gelato

L’estate è arrivata e con essa cresce il consumo di cibi freschi. Vediamo la ricetta, semplicissima, del gelato alla melagrana, che unisce ai benefici per la salute di questo frutto la bontà del gelato; potremo consumarlo a fine pasto, a merenda, oppure tra una portata e l’altra nei pranzi più “impegnativi” come sorbetto.

Gelato alla melagrana: ingredienti per 4 persone

2 melagrane

500 g di crema di yogurt bianco

200 ml di panna da cucina

-7%
Valutato 4.33 su 5
18,00  16,80 
3,00 2,80  /Kg

La varietà di melagrana Hicaz è tra le migliori: dolce, succosa e ricchissima di sostanze benefiche.

In offerta!
Valutato 4.90 su 5
127,00  117,80 

Lo spremitore professionale a vite più 6kg di melagrane fresche pronte da essere spremute

Valutato 4.67 su 5
109,00 

Spremitore di melagrane con meccanismo a vite, robusto e semplice da usare per ottenere gustose e fresche spremute di melagrana.

18,00 

L’Amaro Shurhuq è fatto utilizzando il 28% di puro succo di melagrana siciliana!

In offerta!
Valutato 4.00 su 5
97,00  87,80 

Lo spremitore rosso a vite, piccolo ma robusto, con 6Kg di melagrane assortite!

79,00 

Lo spremitore di melagrane più piccolo di iMelo. Per le tue spremute di melagrana e di agrumi. Disponibile solo di colore ROSSO!

Valutato 4.00 su 5
13,50 

Risolvi per sempre il problema della sgranatura! Guarda come funziona questo oggetto incredibile!

cannella q.b.

mezza stecca di vaniglia

5 cucchiai di miele

Gelato alla melagrana: preparazione

Ricaviamo il succo dai frutti con l’apposito spremitore, senza tralasciare di mettere da parte qualche arillo per guarnire e decorare la ricetta prima di servire.

Mettiamo la panna a riscaldare in un tegame con la stecca di vaniglia incisa a metà e la cannella, portandola quasi ad ebollizione. Intanto lavoriamo lo yogurt con il miele, per poi aggiungervi il succo e la panna (filtrata in precedenza e poi lasciata raffreddare).

Mescoliamo il tutto energicamente e riponiamo in freezer per circa 4 ore, avendo cura di togliere il composto ogni mezz’ora per rimescolarlo e fargli ottenere la giusta consistenza.

Togliamo il gelato dal freezer mezz’ora prima di servirlo e, poiché anche l’occhio vuole la sua parte, serviamolo in coppe decorandolo con gli arilli messi da parte in precedenza.

Ed ecco: un ottimo dessert è servito!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.