Macedonia autunnale con melagrana

macedonia

La frutta è un alimento sano, è un’ottima abitudine alimentare mangiarla in qualunque momento della giornata, soprattutto fuori pasto per spezzare la fame.

Una macedonia di frutta è l’idea giusta per concludere il pasto, per fare un pieno di vitamine rinunciando a qualche caloria, ma non alla dolcezza. Vediamo quindi una variante autunnale della classica macedonia.

Macedonia con melagrana: ingredienti per 4 persone

  • una melagrana
  • un ananas
  • un grappolo d’uva
  • due arance
  • un limone
  • due mele
  • due banane
  • due kiwi
  • foglie di menta

Macedonia con melagrana: preparazione

Sgranare la melagrana con l’apposito sgranatore, è facilissimo! Poi lavare, sbucciare e tagliare a tocchetti le mele, i kiwi e un’arancia; lavare accuratamente gli acini d’uva, tagliarli a metà e poi togliervi i semini dall’interno. Pulire l’ananas e ridurla in pezzetti, sbucciare le banane e tagliarle a fettine. Incorporate la frutta in una ciotola. Quindi spremetevi sopra il succo della seconda arancia e del limone. Mescolate e avrete un’ottima macedonia, da dividere in coppette monoporzione e decorare per ultimo con alcune foglioline di menta.

Per una versione più dolce aggiungete al succo degli agrumi 50 g di zucchero di canna.

Questa è la base, ma si possono creare infinite varianti; per esempio avrete un ottimo fine pasto (sostitutivo di un dessert) guarnendo alla fine con della frutta secca (noci sgusciate e tritate o mandorle tostate), della crema alle nocciole biologica e vegan Teo & Bia o del topping al caramello, oppure aggiungendo una pallina di gelato alla crema in ogni coppetta.

Chi apprezza un tocco di alcool non disdegnerà infine la variante con un bicchierino di rum – in tutto, non a persona eh? 😉

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.