Pollo con uva, noci e melagrana

pollo-con-uva

Il pollo è una carne “povera”, ma delicata e digeribile. Noi oggi proponiamo una ricetta che la “arricchirà” di gusto e di colori, cucinandolo con uva, melagrana e noci.

Pollo con melagrana, uva e noci: ingredienti per 4 persone

  • 800 g di pollo (cosce e sovracosce)
  • 2 melagrane
  • 2 grappoli d’uva, uno bianco e uno nero
  • 60 g di noci
  • un limone
  • vino bianco q.b.
  • olio evo, sale e pepe nero in grani q.b.

 

Pollo con melagrana, uva e noci: preparazione

Per prima cosa lavare il pollo e asciugarlo bene; strofinarvi bene il pepe nero in grani e lasciarlo infine a marinare per una mezz’oretta con vino bianco, olio e sale.

Nel frattempo spremere il succo di una melagrana e del limone; sgranare la seconda melagrana; tagliare a metà gli acini d’uva e togliervi i semini dall’interno; sgusciare le noci, tostarle e tritarle.

Tolto il pollo dalla marinatura, scolarlo e cuocerlo per un quarto d’ora a fuoco lento in una padella con l’olio evo, coperto. Alzare poi la fiamma e farlo rosolare, aggiungendo a questo punto il succo di limone e di melagrana sulla carne che si sta brasando.

A 10 minuti dalla fine della cottura (quando la salsa sarà rappresa) incorporare l’uva, le noci tritate e gli arilli. Servire ben caldo per esaltarne appieno il sapore.

Ed ecco un piatto perfetto anche per il cenone di capodanno (visto che la melagrana porta tradizionalmente fortuna).

Per una versione più fresca e più light sostituire le noci con alcune foglie di menta, che daranno un tocco più green al nostro piatto 😉 !

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.