imelo logo etichetta
imelo logo etichetta

8 Novembre 2023

Le varietà principali di melagrana

melagrana-varieta

Ti è già capitato di andare dal fruttivendolo o al supermercato e vedere melagrane diverse tra loro? Magari più grandi o più piccole, più rosse o più gialle, più regolari o meno.

Esistono, infatti, differenti varietà di alberi di melograno.
Dalle piante nane, che vengono coltivate come bonsai, a quelle più grandi usate per scopi ornamentali, per via del tronco spiraliforme. Oltre, ovviamente, alle varietà ad uso edibile, che ci donano melagrane da mangiare o da spremere, dolci o più succose, più o meno rosse, oppure con i chicchi privi di semi.

Ogni pianta di melograno ha le sue caratteristiche e le sue necessità di coltivazione, dovute anche al luogo di appartenenza della piantagione, con particolari contesti atmosferici e di terreno.

Tutte queste variabili portano come conseguenza anche frutti di melagrana di diverse qualità, per gusto, colore, succosità, buccia o semi.

Conosciamole meglio.

La melagrana Wonderful: la varietà più coltivata al mondo

wonderful

L'Italia, grazie al suo clima mediterraneo, è un ambiente perfetto per la coltivazione delle piante di melagrane.

Tra queste possiamo ricordare le più diffuse: le melagrane Wonderful.

Questa varietà di origine americana è la più nota e la più coltivata al mondo, grazie al fatto che è molto produttiva, costante negli anni e che si presta benissimo alle coltivazioni intensive.

Come tutte le varietà di questo frutto, anche la melagrana Wonderful soffre le temperature basse, con danni irreparabili se esse scendono oltre i 10 gradi sotto zero. D'altro canto, questa varietà di melagrana non richiede terreni particolari, anzi, si adatta anche a quelli più poveri.

La pianta della melagrana Wonderful può assumere portamento sia cespuglioso che arbustivo, fiorisce a maggio (i fiori rosso-arancio sono bellissimi) e matura a inizio ottobre.

I frutti sono di grande pezzatura (pesano oltre 4 etti) e presentano una forma tondeggiante, con la corona piuttosto allungata. Sono di colore rosso uniforme, piuttosto intenso, con la scorza di spessore medio.

Gli arilli interni delle melagrane Wonderful, color rosso rubino, hanno un sapore agrodolce. I semi, quasi inconsistenti, fanno sì che questa sia una delle varietà più apprezzate tra quelle dai frutti edibili.

 

La melagrana Mollar

mollar

La varietà di melagrana Mollar de Elche ha origine dalla Spagna, ed è ritenuta la più diffusa e pregiata.

La pianta - autofertile e molto resistente, sia al trasporto che alla manipolazione - può assumere portamento cespuglioso o arbustivo. Come tutte le varietà di melograno soffre i ristagni d'acqua e le basse temperature (inferiori ai -10°C). Infine, predilige un'esposizione soleggiata e innaffiature regolari.

I suoi frutti arrivano alla completa maturazione a inizio ottobre e il loro periodo di conservazione dura circa un mese.
Le melagrane Mollar presentano grosse dimensioni. Esternamente sono di colore rosso chiaro con sfumature tendenti al giallo e la scorza è di spessore medio; all'interno gli arilli sono rosa, teneri e molto numerosi; il sapore è di una dolcezza intensa.

Si prestano molto bene al consumo fresco perché quasi del tutto prive di semi; sono perfette sia da mangiare fresche che da spremere perché ricche di succo.

 

La melagrana Hicaz

hicaz

La varietà di melagrana Hicaz proviene dalla Turchia, tra le più vigorose e produttive.

La pianta di melograno ha portamento sia arbustivo che cespuglioso e la sua fioritura è molto abbondante, per tutta l'estate infatti si possono ammirarne i magnifici fiori di colore rosso aranciato.
Si adatta ad ogni tipo di terreno e predilige condizioni climatiche miti.

La maturazione dei suoi frutti avviene a fine ottobre e il tempo di conservazione, in condizioni ideali, può arrivare sino ai 40 giorni.
Le melagrane Hicaz hanno forma arrotondata con dimensioni medio-grandi. La buccia è di medio spessore e di colorazione rosso-arancio con sfumature tendenti al giallo, mentre i chicchi all'interno sono di un colore rosso intenso, succosi e dal sapore dolce.

Sono ottime sia consumate fresche che spremute, in purezza o con altri agrumi misti.

 

La melagrana Parfianka

parfiankaLa varietà di melograno Parfianka è originaria del Turkmenistan (Asia Occidentale), dove fu importata dal Dottor Gregory Levin.

La pianta è autofertile e resistente alle malattie, mentre patisce i climi freddi e l'umidità. Predilige i terreni freschi e profondi, si adatta a quelli poveri, mentre soffre quelli pesanti, che causano asfissia alle radici.

I suoi frutti, che maturano all'inizio di ottobre. Il tempo di conservazione può variare dai 30 ai 40 giorni.
Sono di grosso calibro e presentano forma arrotondata, con buccia molto brillante di colore rosso aranciato.
Gli arilli sono color rosso intenso, di grosse dimensioni e hanno un gusto dolcissimo. Sono inoltre molto succosi e presentano al loro interno semini piccoli e morbidi, quasi inconsistenti.

Queste caratteristiche, unite al fatto che la parte bianca è molto scarsa, fanno sì che la Parfianka sia un'ottima varietà da consumare sia spremuta che fresca, tanto da risultare spesso vincitrice nelle gare di assaggio per le sue elevate qualità.

 

La melagrana Viola

Il melograno Punica Granatum, detto varietà Nera o Viola di Grimilde, variante della Wonderful israeliana, arriva originariamente dall'Asia, ora molto coltivato in alcune zone americane.
Da considerarsi una qualità di melagrana rara, viene utilizzata sia ad uso commestibile sia per scopi ornamentali, grazie alla particolare colorazione del frutto.

Un'altra curiosa particolarità è che, probabilmente per la sua rarità, da vita alla leggenda dell’infuso della sua buccia con proprietà afrodisiache.
Il nome dato alla Melagrana Viola di Grimilde, infatti, deriva dalla maga di Biancaneve. Secondo la storia ha potenti effetti afrodisiaci, ma se trasformata con un incantesimo in mela rossa ha l’effetto contrario, ovvero di sopire per sempre ogni desiderio sessuale, da qui il bacio del principe che rompe l’incantesimo e risveglia in lei ogni sua pulsione.

La pianta è tra le più delicate e sensibili con i parassiti, ma molto produttiva e resistente all’arido estivo ed alle temperature invernali tipiche del Mediterraneo, in ambiente ben drenato resiste anche a -15 °C. Si presenta come arbusto rustico, dalla foglia larga e verde scuro.

blog imelo dettaglio melagrana viola

La melagrana Viola è tra le varietà più tardive, matura tra fine novembre e metà dicembre.
Esternamente il frutto di melagrana è di pezzatura piccola e si presenta, appunto, con la buccia nera o viola scuro, molto spessa e difficilmente tende a spaccare.
L’arillo interno, a maturazione, si presenta rosso rubino e dal seme legnoso, ha un sapore unico e molto dolce. Si presta quindi particolarmente per essere spremuta.

 

Tra le varietà di melagrana Made in Italy non dimentichiamo la melagrana Gigante del Convento, tipica per le sue dimensioni "giganti" oppure la melagrana Dente di Cavallo, dalla buccia esterna verde.
Oppure le melagrane Shany e Emek, due varietà di melograni super precoci, in grado di arrivare alla maturazione del frutto già tra fine agosto e inizio settembre.

 

Cosa accomuna tutte queste varietà di melagrana?

Tutte sono ottime da spremere con lo spremitore iMelo!

Con lo spremi melograno iMelo puoi:

  • spremere a freddo, mantenendo inalterate le proprietà antiossidanti e benefiche del melograno e dei frutti;
  • realizzare spremute buonissime con il minimo sforzo, grazie al suo meccanismo a vite.

iMelo ha scelto di offrirti solo melagrane italiane, fresche e naturali al 100%, coltivate senza l’aggiunta di additivi, conservanti, coloranti o zuccheri.

Per farlo, ci siamo affidati alla Masseria Fruttirossi, azienda pugliese che gestisce circa 200.000 piante da frutto unendo tradizione e innovazione. I suoi 350 ettari di terreno vengono coltivati secondo metodi ecologici e sostenibili, e le lavorazioni dei frutti avviene a poche ore dalla raccolta, all’interno di uno stabilimento all’avanguardia immerso nei frutteti.

4 commenti su “Le varietà principali di melagrana”

  1. il tronco della pianta di melograno sta perdendo la corteccia, quale potrebbe essere la causa? Quale trattamento fare?

    1. Buongiorno Vincenzo, purtroppo noi non ci occupiamo della coltivazione del melograno, ma solo della vendita di frutti e macchine.

  2. Buongiorno, abito in Bergamo e desidererei Piantare un albero di melograno dai frutti dolci e che fruttificasse in breve tempo. Desidero chiedervi quali dimensioni deve avere l'albero pensando di ottenere dei frutti già dal prossimo autunno, Quale varietà mi consigliate pensando di piantarlo in aprile e il costo orientativo
    Ringrazio anticipatamente per l'attenzione

    1. Buongiorno,
      noi non siamo produttori, dovrebbe rivolgere questa domanda ad un vivaista per una risposta certa!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Dallo shop

Argomenti del blog

Articoli recenti
8 Novembre 2023
Le varietà principali di melagrana

Le quattro migliori varietà di melagrana ad uso edibile sono quelle prive di semi e più succose, per la precisione Mollar, Wonderful, Acco e Hicaz.

Leggi tutto
31 Ottobre 2023
Contorni con melagrana: accompagnare i secondi con gusto!

Scopri i contorni con melagrana consigliati da iMelo: per accompagnare i secondi con gusto! Carciofi, zucca, melanzana e tanto altro.

Leggi tutto
1 Ottobre 2023
Vino di melagrana: tutti i passaggi per produrlo in casa

In Italia il vino di melagrana è ancora una rarità, pur essendo relativamente semplice da preparare anche in casa, con lo spremitore iMelo.

Leggi tutto
3 Settembre 2023
Succo di melagrana: viagra naturale per migliorare la vita sessuale

Tra i molteplici vantaggi dell’assunzione quotidiana di succo di melagrana c’è il non trascurabile effetto di miglioramento della vita sessuale.

Leggi tutto
4 Agosto 2023
Ghiaccioli fatti in casa con lo spremitore iMelo

Acqua, zucchero e succo di melagrana: solo tre ingredienti per preparare dei ghiaccioli alla melagrana fatti in casa che ci regaleranno refrigerio.

Leggi tutto
18 Luglio 2023
Mojito al melograno: prepara il cocktail dell'estate con iMelo!

Il Mojito è il cocktail estivo per eccellenza, con zucchero di canna e lime mentre lo sorseggi quasi vieni catapultato nelle spiagge di Copacabana....

Leggi tutto

Ricevi gratis l'ebook

Melagrana, che passione!

Tanti consigli, ricette e curiosità sul frutto della salute
Accetto la privacy policy

Acquista online il tuo benessere quotidiano!

Spremitore professionale, melagrane fresche, succhi e kit su misura per te.
VAI ALLO SHOP
Imelo
iMelo © 2022 - Ideato da: KIWAY srls - C.F./P.IVA 02420590065 - Via Pistoia 17, Alessandria - Numero REA AL - 254358 - Cap. Soc. 1€
cross menu
Siamo anche su Whatsapp!
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram