EnglishFrenchGermanItalian

Detox dopo le feste, parola d’ordine: melagrana!

detox

Dopo le feste, in cui si è mangiato più del solito, le ore passate a tavola, sommate ai malanni di stagione, donano di solito un aspetto che non è proprio al top.

Ma niente paura, si può facilmente correre ai ripari con una dieta detox che aiuti a ripulire l’organismo dalle scorie, eliminando la sgradevole sensazione di gonfiore e spossatezza.

La dieta detox favorisce il buon funzionamento di fegato, reni e intestino che, insieme a pelle e polmoni, si occupano di espellere le tossine dall’organismo. In particolare sgonfia la pancia e stimola la diuresi, riducendo la ritenzione idrica.

Consumare verdura e frutta fresca, cereali integrali e legumi, evitando nel contempo alcol e cibi grassi aiuta, ma su tutti gli alimenti consigliati domina incontrastato un frutto, la melagrana.
Ricchissima di sali minerali e di vitamine (tra cui la C), rinforza il sistema immunitario, prevenendo malanni di stagione come raffreddore, influenza, tosse e mal di gola. La melagrana inoltre è un vero concentrato di polifenoli – ne contiene circa il triplo del tè verde -, antiossidanti utili a contrastare i radicali liberi e ridurre l’invecchiamento cellulare ed estetico, oltre che per ridurre il rischio di tumori.

È necessario consumarla tutti i giorni per un periodo minimo di almeno 3 settimane (anche se poi, buono com’è siamo sicuri che continuerete a oltranza 😉 ).

La melagrana è ideale per una dieta detox: innanzi tutto stimola la diuresi, quindi aiuta a eliminare le sostanze nocive anche dai reni, poi favorisce l’eliminazione degli accumuli adiposi dalle zone critiche e contrasta inestetismi quali cellulite e piedi gonfi.

Questo frutto è inoltre amico del fegato, aumenta l’ossigenazione del cuore e la fluidificazione del sangue, aiuta a depurare le arterie dai depositi di grasso, regolando il colesterolo ed equilibrando la pressione.

E come se non bastasse dona anche alla pelle un tono più elastico e una maggiore luminosità, nonché capelli più splendenti. Quindi andando a rimediare al colorito poco sano che tanti sfoggiano, loro malgrado, in autunno e inverno.

Come consumare questa incredibile fonte di salute? L’ideale è una spremuta di melagrana ogni mattina, a colazione, con lo spremitore iMelo che ne conserva intatte le proprietà, rendendo l’operazione facile e veloce.
Altrimenti la melagrana è ottima anche sgranata come ingrediente di accompagnamento in insalate oppure consumata da sola (o insieme ad altri frutti a piacere) a metà mattina o a metà pomeriggio.
Al mattino siete di corsa, ma alla sera gradite una bevanda calda da sorseggiare con calma? La tisana alla melagrana è la coccola che fa per voi!

Insomma c’è solo l’imbarazzo della scelta!!!!

Buona dieta detox a base di melagrana a tutti!!!! E vedrete che dopo sole 3 settimane il vostro fisico vi ringrazierà!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Aggiungi indirizzo

Italia