Gnocchi di patate con tonno, verdure e melagrana

gnocchi

Inizia l’autunno e quindi è doveroso approfittare delle verdure di stagione per personalizzare alcune ricette classiche come gli gnocchi di patate.

Con l’aggiunta di tonno e melagrana si ottiene un piatto completo e gustosissimo. Vediamone la preparazione.

Gnocchi di patate con tonno, verdure e melagrana: ingredienti per 4 persone

  • 800 g di patate
  • 300 g di farina 00
  • un uovo
  • 150 g di tonno (all’olio d’oliva o al naturale)
  • peperoni rossi 250 g
  • 150 g di fagiolini
  • 120 g di piselli già sgranati
  • 80 g di rucola
  • una melagrana
  • uno scalogno
  • olio evo q.b.
  • sale q.b.

gnocchi

Gnocchi di patate con tonno, verdure e melagrana: preparazione

Per prima cosa devi ovviamente preparare gli gnocchi (a meno che tu abbia poco tempo e li acquisti già pronti). Pulisci bene le patate per togliere i residui di terra e mettile a lessare in abbondante acqua per circa mezz’ora. Quando con i rebbi della forchetta puoi infilzarle facilmente allora la cottura è ultimata.

Sbuccia le patate ancora calde e schiacciale al centro della farina disposta a fontana che avrai nel frattempo preparato sulla spianatoia. Aggiungi un uovo leggermente sbattuto, un pizzico di sale e mescola bene fino a ottenere la consistenza giusta dell’impasto (non troppo altrimenti gli gnocchi poi rimangono duri). A questo punto procedi a creare dei bigoli (salsicciotti) di circa 2 cm di spessore, taglia ogni due cm dei tocchettini di pasta; dai ad ognuno di essi forma arrotondata; una volta premuti col pollice sul riga-gnocchi diventeranno i nostri gnocchi.

Procedi così fino al termine dell’impasto, aggiungendo se necessario della farina di semola per evitare che si attacchino e man mano disponi gli gnocchi ben separati su un vassoio ricoperto da uno strofinaccio (cosparso di farina per lo stesso motivo).

A questo punto puoi passare alle verdure; pulisci i peperoni, eliminando anche semini e filamenti e tagliali a pezzettini, lava e trita la rucola, togli le code dei fagiolini e tagliali a rondelle. Sgrana quindi la melagrana.

Rosola lo scalogno (pulito e tritato precedentemente) in una padella con un filo d’olio e poi aggiungi i piselli e le verdure a pezzettini. Fai andare a fuoco medio per circa 10 minuti e poi spegni.

Cuoci gli gnocchi in acqua salata portata a bollore; non appena salgono in superficie scolali e versali nella padella con le verdure. Falli saltare un paio di minuti in modo da insaporirli bene. Da ultimo spegni la fiamma, aggiungi gli arilli e il tonno sgocciolato e mescola bene.

Impiatta e gusta la bontà di questi fantastici gnocchi fumanti!

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.